Una settimana a Miami tra South Beach, Downtown e le Keys

Cosa fare in una settimana a Miami senza concentrarti solo sulla nightlife e la vita da spiaggia? Ce n’è per tutti i gusti.

Una settimana a Miami, intesa solo come Miami Downtown e Miami Beach, è probabilmente troppo, a meno che tu ci vada con gli agganci giusti e montagne di dollari nel portafoglio per fare vita notturna. Se invece ci vai da semplice turista, magari in coppia, con l’unica conoscenza di un vecchio amico che ora vive lì ma che di mondano ha ben poco… allora devi sapere che non c’è poi molto da vedere e da fare: a South Beach nei posti “che contano davvero” non ci puoi entrare, le feste esclusive non sai nemmeno dove si tengano e le ville dove vivono i milionari ti devi – giustamente – accontentare di vederle col binocolo.

Leggi tutto “Una settimana a Miami tra South Beach, Downtown e le Keys”

Amsterdam è bella? No, bellissima! Visitare per credere

Amsterdam è bella, veramente: i canali, i fiori, gli scorci suggestivi, le case tipiche, le migliaia di biciclette. Ecco la mia piccola guida.

Amsterdam è bella, anzi, di più. E’ una delle città europee che ho visitato in cui, un po’ come a Barcellona, mi è venuto da pensare: “Io qui ci verrei a vivere”. Mi è piaciuto da matti gironzolare tra i suoi corsi d’acqua e i suoi quartieri, con il sole e sotto la pioggia. E nonostante il tempo così così, ho potuto apprezzare ogni angolo pittoresco, ogni canale con il suo fascino, ogni ponte che ti invita a fermarti per ammirare le facciate delle case che vi si affacciano tranquille, addossate le une alle altre, ma anche le curiose case galleggianti attraccate alle sponde e i vasi di fiori coloratissimi che ne adornano le ringhiere.

Leggi tutto “Amsterdam è bella? No, bellissima! Visitare per credere”

New York, chicche da non perdere

New York, chicche e angoli nascosti che possono rendere memorabile un viaggio nella Grande Mela. Perché non c’è solo Manhattan!

A New York, chicche non ne mancano di certo! Solo che chi ci arriva la prima volta, e magari non ha molti giorni a disposizione per godersi le innumerevoli attrazioni della città, probabilmente preferisce andare sul sicuro e visitare i luoghi più famosi di Manhattan, cioè quelli immortalati da film, serie tv e cartoon di tutto il mondo. Chi invece a New York ci è già stato, oppure ha almeno 8-10 giorni per visitarla, può scegliere di dedicare parte del suo tempo alla ricerca di angoli nascosti e zone appena fuori mano che, grazie ai loro dettagli o panorami mozzafiato, possono rendere la vacanza a New York decisamente memorabile.

Leggi tutto “New York, chicche da non perdere”

3 giorni a Barcellona: l’essenziale

3 giorni a Barcellona sono pochi, ma possono bastare per vedere i luoghi più famosi della splendida città di Gaudì.

Barcellona: una città vivace, giovane, bellissima. Ma è più bella di Madrid? Oppure la capitale iberica non ha nulla a che vedere con il capoluogo catalano? E 3 giorni a Barcellona bastano per visitarla? Alla prima domanda non so rispondere, perché a Madrid non ci sono ancora stata. Però è difficile fare paragoni. E’ come dire: è meglio Venezia o Firenze? Sono diverse, va a gusti. Se poi ci metti che una è al Nord e l’altra al Sud, una è sul mare, l’altra no, il clima è diverso, la gente è diversa… Metterle a confronto non ha senso.

Leggi tutto “3 giorni a Barcellona: l’essenziale”

Mangiare a Manhattan: ecco dove

Buoni, particolari, di qualità: i ristoranti dove mangiare a Manhattan in cui siamo riusciti a non lasciare lo stipendio.

Per mangiare a Manhattan non c’è che l’imbarazzo della scelta. A qualsiasi ora del giorno e della notte si può sempre trovare qualcosa di aperto per tappare il buco nello stomaco. Dallo street food al ristorante più ricercato, dal fast food alla steakhouse, dall’italiano al fusion modaiolo, New York è un vero paradiso culinario. Non sempre, anzi, quasi mai a buon mercato.

Leggi tutto “Mangiare a Manhattan: ecco dove”

Manhattan, New York: i miei posti preferiti

I luoghi un po’ meno famosi di Manhattan secondo me assolutamente da non perdere: su tutti, la vecchia High Line rimessa a nuovo.

Manhattan, a New York, è un quartiere enorme, in cui ci sono innumerevoli attrazioni da visitare. Penso a quelle più turistiche, come l’Empire State Building, Central Park, la Fifth Avenue, Times Square, Broadway, il Ponte di Brooklyn ecc., ma penso soprattutto a quelle piccole grandi chicche, meno famose ma non per questo meno interessanti, che spesso vengono tralasciate per mancanza di tempo e che invece valgono quasi da sole un viaggio nella Grande Mela.

Leggi tutto “Manhattan, New York: i miei posti preferiti”

New York: 5 giorni insoliti

New York meno turistica: in giro tra East Village e Lower East Side a Manhattan, Coney Island, Park Slope e Prospect Park a Brooklyn.

New York è senza ombra di dubbio la mia città preferita. Ed essendoci stata già alcune volte, in occasione di uno degli ultimi viaggi ho voluto sperimentare un giro un po’ meno classico del solito. Il che non significa che non abbia rivisto alcune delle mete cult del borough di Manhattan. Tuttavia, Midtown e i suoi luoghi più turistici, come 5th Avenue, Empire State Building, Times Square ecc., questa volta li ho volutamente messi da parte. E non me ne sono pentita.

Leggi tutto “New York: 5 giorni insoliti”

Mi presento e vi auguro buon viaggio sul mio blog!

Nasce il mio blog: si chiama Vivinviaggio, dove un viaggio è un viaggio e la Vivi sono io: una ragazza che viaggia.

Ci ho messo la bellezza di 12 anni per fare questo viaggio, cioè per trasformare uno dei miei sogni nel cassetto, quello di realizzare il mio blog di viaggi, in realtà. A pensarci bene ci ho impiegato meno tempo a decidere di cambiare tre fidanzati, quattro posti di lavoro e di mettere al mondo i miei due splendidi bimbi, il Ludo e la Vinny.

Leggi tutto “Mi presento e vi auguro buon viaggio sul mio blog!”